Istruzioni FAQ

Si Specifica che le risposte saranno assicurate per le domande pervenute entro le ore 12.00 del 17/09/2014

 

Invia una DOMANDA via Pec (obbligo di inviara da un indirizzo PEC)

 

Invia una domanda al n. di fax 0823.96.50.05 o con consegna a mano

 

Sezione FAQ adeguamento Sist Idrico e Fognario

D: in riferimento all'importo a base di gara soggetto a ribasso, si chiede di specificare se il costo per il personale è da asseggettare a ribasso d'asta.  

R: SI

 

D: con riferimento al bando e disciplinare di gara alla sezione X.3  - documentazione tecnica busta n.2 - è specificato che le rappresentazioni grafiche descrittive sono ammesse "2 fogli A2 oppure in sostituzione un foglio A3".

R: le rappresentazioni grafiche descrittive sono ammesse "2 fogli A2 oppure in sostituzione un foglio A0". 

 

D: riscontriamo che vengono elencati i pozzetti con i codici 80, 81, 82, 83 ,84. Per detti pozzetti non vi è riscontro nella planimetria di progetto. Dove sono ubicati?

R: i pozzetti 80, 81, 82, 83, 84, sono oggetto di intervento cosi come riportato anche nel computo metrico.

 

D: Viene planimetricamente indicata come da realizzare la tratta 77-504-74 che non risulta nel computo. Questa tratta si deve eseguire?

R: la tratta 77-504-74 non è oggetto di intervento, così come risulta dalla tabella riportata sulla tavola 10.1 "caratteristiche delle condotte principali........" e dal conseguente computo metrico. Trattasi di refuso dal progetto generale.   

 

D: Relativamente alla valutazione dell'offerta tempo alla pagina 16 è scritto che se l'offerta tempo è inferiore a 240 la valutazione del coefficiente è nullo, ma il tempo max per i lavori come specificato alla pag. 37 sez. X.5 offerta tempo BUSTA n. 4 al punto 1 specifica che possono essere fino a 210 gg, quali dobbiamo prendere in considerazione 210 o 240?

R: I giorni previsti a base di gara sono pari a 300; la riduzione massima è pari al 30%, per cui il tempo minimo da prendere in considerazione è pari a gg. 210.    

 

D: al punto 2 pag. 38 manca la dichiarazione dove dice: a tal fine MODELLO 5 - DICH - Consegna R.L. dichiarazione di consapevolezza di quanto sopra riportato a che si riferisce ai ritardi sui lavori evidenziato in grassetto, la dobbiamo allegare noi una dichiarazione?

R. la dichiarzione di consapevolezza, di cui al punto 2 pag. 38, si riferisce a quanto specificato in grassetto; il modello può essere sotituito da una semplice dichiarazione, resa ai sensi di legge, il cui format è a discrezione dell'impresa. 

 

D: alla sezione x.3 lettera D pag. 28 manca, la dobbiamo allegare noi una dichiarazione?

R: Per la dichiarazione di cui alla sezione x.3, pag. 28, il modello può essere sostituito da una semplice dichiarazione, resa ai sensi dei legge, il cui format è a discrezione dell'impresa. 

 

D: Se la dichiarazione esplicativa delle condizioni di vantaggio competitivo (Modello C), da inserire nella busta dell'offerta economica, sia obbligatoria oppure, così come stabilisce la norma, è facoltativa?

R: La busta n. 3 "offerta economica" deve contenere, a pena di esclusione tutto quanto elencato nel Disciplinare al punto x.4

 

D: Nel paragrafo offerta tecnica del discilinare di gara, è precisamente da inserire nelle buste B1-B2-B3, riporta testualmente: "altri elaborati ritenuti dal concorrente opportuni o necessari per illustrare le predette proposte progettuali", sia il caso di inserire, come del resto gia imposto negli altri elaborati dell'offerta tecnica, un tetto massimo di pagine oppure, se ogni singola impresa, è libera di inserire interi faldoni a prescindere dal numero di pagine stessa?

R: L'impresa ha falcoltà di inserire nelle buste B1-B2 e B3 tutto quanto ritiene opportuno e necessario per illustrate le proposte progettuali.

 

D: Nella lista delle lavorazioni e forniture prevista per l'esecuzione dell'opera o dei lavori, da inserire nella busta dell'offerta economica, sono presenti voci riguardati oneri per la sicurezza, che non sono soggetti a ribasso d'asta, si chiede come ci si debba regolare?

R: Nella lista delle lavorazioni le voci rigurdanti oneri per la sicurezza vanno conteggiate a ZERO, in quanto non soggette a ribasso.

 

D: Nella sezione IV. 2, relativa alla consultazione e acquisizione della documentazione di gara è riportato testualmente: "la presa visione della documentazione progettuale è ammessa non oltre le ore 13.00 del giorno 30 luglio 2014. Il soggetto incaricato dal concorrente..........". Nella sezione X. 3, relativa alla documentazione amministrativa (Busta n. 1), è riportato testualmente: "Nella busta n. 1, i concorrenti dovranno produrre a pena di esclusione la seguente documentazione:

L) dichiarazione unilaterale di presa visione dei documenti di gara ai sensi del DPR 445/2000......"

Si chiede in che modi viene controllata e verificata dall'Ente Appaltante la suddetta dichiarazione unilaterale, relativa alla attestazione della presa visione obbligatoria entro il 30 luglio 2014 della documentazione progettuale.

R: Il concorrente dovrà produrre ai sensi del DPR 445/2000 dichiarazione di aver presa visione dei documeti di gara.      

 

D: A pagina 18 del bando, si evince che "tutta la documentazione ... formato elettronico su adeguato supporto informatico" in quale fase deve essere consegnata tale documentazione? 

Se in fase di gara, chiarire le modalità di trasferimento.

R: Tutta la documentazione costituente l'offerta tecnica dovrà essere presentata anche in formato elettronico su adeguato supporto informatico e dovrà essere inserito nella busta "B - Offerta Tecnica".                 

      

 

     

 

 

Comune di Vitulazio
Via P. Lagnese 81041 Vitulazio (CE)
CENTRALINO AUTOMATIZZATO - 0823.96.75.11
Protocollo tramite PEC (per qualsiasi ufficio): PROTOCOLLO.VITULAZIO@ASMEPEC.IT
HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.222 secondi
Powered by Asmenet Campania